Hotels Umbria: hotel, alberghi, centri benessere, agriturismi, relais, residenze d'epoca e ville, Country House e Case Vacanza

Hotel in Umbria / Alberghi

Mappa Umbria

Dove Alloggiare

Scoprire l'Umbria

Tutte le Offerte

Offerte Last Minute

Offerte Last Minute

MAILING LIST

Iscriviti per ricevere OFFERTE e LAST MINUTE

E-mail

Tours Club


 Subscribe in a reader


Banner Pubblicitari Hotelinumbria

Ita.Hotel in Umbria - Versione Italiana Eng.Umbria Hotels - English Version

Migliore Tariffa Garantita

Pacchetti Offerte

Offerte week-end

Last Minute Umbria

Offerte Eventi

Ferragosto

Offerte Ferragosto in Umbria 2017

Estate 2017

Offerte Estate 2017

Offerte Mensili

Offerte Agosto

Offerte Settembre

Offerte Ottobre

Prossimi eventi

Offerte Agosto Montefalchese 2017 Offerte Quintana di Foligno 2017 Offerte I Primi D'Italia 2017 Musei in Umbria Parchi Naturali in Umbria

Informazioni

Informazioni Turistiche in Umbria

Rafting in Umbria

Area albergatore

Inserisci struttura

Servizi hotel

Siti Web Low Cost

Travel Partners

Links 1 - 2 - 3 - 4

Scambio Link

Offerte Messico

Offerte Messico

TextradTextrad

MCS - Art InventorMadeleine Chartrand Sperlich - Art inventor

Pasqua in Umbria

Pasqua in Umbria

La Pasqua è una delle festività  più importanti per le religioni cattolica ed ebraica. Queste due grandi religioni monoteiste si allontanano per le loro differenti credenze sull'origine e sulla manifestazione di questa tradizione. Nella domenica successiva al primo plenilunio i cattolici festeggiano la Resurrezione di Gesù, dopo il santo sacrificio per gli uomini. Ed è infatti dalla ricorrenza della Crocifissione di Cristo che risale l'origine della Pasqua cristiana. La penitenza degli uomini viene espressa tramite la Quaresima, un periodo di digiuno della durata di 40 giorni che termina con la messa della Domenica delle Palme, successiva al Sabato Santo, dove si celebra l'arrivo del Messia in Gerusalemme. Con la Domenica delle Palme si da inizio alla Settimana Santa la quale è accuratamente suddivisa in precisi rituali per tutta la settimana. àˆ durante il VenerdଠSanto che si svolge la Via Crucis, processione che ripercorre l'ultimo giorno di vita di Cristo. La settimana santa si conclude con l'ultimo giorno di preghiera silenziosa e spirituale della domenica, preceduta da una nottata di Digiuno scandita da precisi momenti liturgici.
La festività  della Pasqua è caratterizzata da vari simboli: uno dei più comuni è sicuramente l' "Uovo di Pasqua". Simbolo della vita e della nascita, l'uovo è stato utilizzato come dono, anche prima della nascita del cristianesimo, da numerosi popoli per festeggiare l'arrivo della primavera come per gli aborigeni o in epoca romana per augurare un buon raccolto sotterrandone uno dipinto di rosso nel terreno. àˆ proprio dal significato originale di fecondità  e di rinascita, che noi oggi giorno regaliamo uova di cioccolato per celebrare la Pasqua. Questa tradizione risale probabilmente in Germania dove si vide per la prima volta regalare insieme ai classici doni di Pasqua, delle semplici uova.
Regione profondamente legata alle tradizioni sacre, l'Umbria è il posto perfetto per trascorrere la Pasqua. Oltre alle numerose manifestazioni ed eventi, le vostre feste saranno allietate dalle tante prelibatezze culinarie tipiche della zona e del periodo. La tradizione vuole che il cesto pieno di tutti i piatti tipici preparati nei giorni precedenti o la mattina stessa, venga portato in chiesa e fatto benedire dal prete durante la messa. Successivamente il cesto sarà  il ricco pranzo sacro per tutta la famiglia riunita insieme. La tipica tavolata umbra è imbandita delle succulente specialità  "della nonna" come la pizza al formaggio servita con abbondante salame corallina preparato direttamente dagli autentici e noti salumieri di Norcia, l'agnello pasquale, dell' ottimo vino rosso, uova sode (solitamente dipinte dai bambini il giorno prima), la pizza dolce e per terminare con dolcezza l'abbondante pranzo, la classica "Colomba di Pasqua".

Molte strutture organizzano pacchetti speciali per Pasqua, vedi: Offerte Pasqua.

Alcune Rievocazioni della Pasqua in umbria

BEVAGNA
Nel centro storico di Bevagna ogni anno, alle ore 20:00, si ripete la Processione del Cristo Morto. Informazioni sulla rievocazione si hanno soltanto soltanto a partire dagli anni '50, ma quasi sicuramente le origini sono anteriori al 1500. Negli ultimi anni la processione ha acquistato sempre più valore inserendo nel corteo anche i 12 apostoli, vestiti di solo camice mantello.

CANTALUPO (Bevagna)
Poco distante da Bevagna nella frazione di Cantalupo si svolge la Rievocazione storica della Via Crucis in costume. La manifestazione si presenta come una processione con la presenza di circa 40 figuranti in costume.

COLFIORITO (Foligno)
Nel paese di Colfiorito, sotto il comune di Foligno si svolge, organizzata dalla parrocchia di S. Maria Assunta di Colfiorito, la Processione del Cristo Morto. L'origine della processione risale al Medio Evo. La processione, prevede la partecipazione di personaggi in costume alcuni camminano con pesanti catene ai piedi e altri sostengono croci rivestite di carta illuminate all'interno con. Numerosi cori vengono intonati durante la Processione.

FIAMENGA (Foligno)
Tra le manifestazioni più importanti del comune di Foligno spicca la rievocazione della Passione di Cristo di Fiamenga. La sua origine risale al 1867 e dal 1974 la processione cominciò ad essere integrata da una Sacra Rappresentazione che di anno in anno, con scenografie e testi sempre diversi, ha riproposto in un vero e proprio teatro di piazza.

MONTEFALCO
Rievocazione della Passione "“ Nella chiesa di San Bartolomeo e presso il Santuario della Madonna della Stella vengono rappresentate alcune scene della Passione di Cristo e a partire dalle 21 verrà  effettuata una via Crucis.

MONTEFALCO
Resurrezione di Cristo. Rievocazione di una antica usanza di tradizione religiosa e popolare. La notte del Sabato Santo, al Gloria della santa Messa della veglia pasquale, la stupenda statua lignea settecentesca del Cristo Risorto, tra scoppi di mortaretti e squilli di trombe, irrompe improvvisamente nella Chiesa di San Bartolomeo che, come d'incanto, si incendia di luci mentre si sciolgono le campane di tutti i campanili della città . La statua del Cristo viene portata a spalla, di corsa, fino ai piedi dell'altare da uomini che indossano i camici e le cappe delle Confraternite. Gli ostiari attendono al difficile compito di spalancare, con perfetto sincronismo, d'un colpo, i battenti della grande porta della chiesa. Il suono gioioso dell'organo si unisce alle note della banda ed ai canti intonati dai cantori. Chiesa San Bartolomeo, ore 23.

CANTALUPO (Bevagna)
Corsa del Cristo Risorto: il Sabato Santo ha luogo questa manifestazione di antichissima origine, residuo di passate rappresentazioni sacre. La singolare tradizione ha luogo di notte presso la Chiesa di Maria SS. Addolorata in Cantalupo. La statua di Cristo, trasportata fuori dalla chiesa, viene fatta rientrare al momento del Gloria; due giovani la trasportano a tutta velocità  e la depongono su di un piedistallo. Nello stesso momento le campane, fino ad allora legate, vengono sciolte e suonano a festa. Dalle ore 21.

GUALDO TADINO
Nel giorno del Venerdi Santo, a partire dalle ore ore 20.30, viene effettuata nella città  di Gualdo Tadino una processione a cui partecipano circa 200 figuranti. La processione passa per le vie del centro storico accompagnata da sacri canti.

GUBBIO
Rappresentazione della Passione di Cristo attraverso una processione per le vie del centro storico illuminate dalle sole torce. La processione parte dalla Chiesa di Santa Croce alle ore 19:00 del Venerdଠe viene accompagnata da due cori che eseguono il Miserere, un canto penitenziale a più voci tramandato oralmente.

Offerte Pasqua per alberghi, agriturismi, hotel, residenze d'epoca e ville

Strutture ricettive in Umbria

Hotel, Alberghi, Agriturismi, Centri benessere, Residenze d'epoca, Case Vacanza.

Informazioni

Manifestazioni ed eventi in Umbria: Eurochocolate, Umbria Jazz, Festival di Spoleto, Giostra della Quintana, Mercato delle Gaite, Trasimeno Blues, I primi d'Italia, Calendimaggio, Festa dei Ceri, Spoleto Estate, Infiorata di Spello, Agosto Montefalchese, Ottobre Trevano, Pasqua, Natale e Capodanno, Umbria Jazz winter, Carnevale.