Hotels Umbria: hotel, alberghi, centri benessere, agriturismi, relais, residenze d'epoca e ville, Country House e Case Vacanza

Hotel in Umbria / Alberghi

Mappa Umbria

Dove Alloggiare

Scoprire l'Umbria

Tutte le Offerte

Offerte Last Minute

Offerte Last Minute

MAILING LIST

Iscriviti per ricevere OFFERTE e LAST MINUTE

E-mail

Tours Club


 Subscribe in a reader


Banner Pubblicitari Hotelinumbria

Ita.Hotel in Umbria - Versione Italiana Eng.Umbria Hotels - English Version

Migliore Tariffa Garantita

Pacchetti Offerte

Offerte week-end

Last Minute Umbria

Offerte Eventi

Ferragosto

Offerte Ferragosto in Umbria 2017

Estate 2017

Offerte Estate 2017

Offerte Mensili

Offerte Agosto

Offerte Settembre

Offerte Ottobre

Prossimi eventi

Offerte Agosto Montefalchese 2017 Offerte Quintana di Foligno 2017 Offerte I Primi D'Italia 2017 Musei in Umbria Parchi Naturali in Umbria

Informazioni

Informazioni Turistiche in Umbria

Rafting in Umbria

Area albergatore

Inserisci struttura

Servizi hotel

Siti Web Low Cost

Travel Partners

Links 1 - 2 - 3 - 4

Scambio Link

Offerte Messico

Offerte Messico

TextradTextrad

MCS - Art InventorMadeleine Chartrand Sperlich - Art inventor

Città  della Pieve - Umbria

Città della Pieve

Città  della Pieve, sorge in un territorio situato in un'ottima posizione centrale a confine con l'Umbria, la Toscana e non lontano dal Lazio.
La città  fu fondata in una valle (Valdichiana), ma con il passare degli anni questo territorio mutò diventando una palude che costrinse gli abitanti a continui spostamenti verso l'alto, fino a raggiungere la cima del colle dal quale attualmente Città  della Pieve domina il Lago Trasimeno e la stessa Valdichiana, luogo di transito delle più importanti vie di comunicazione: la ferrovia, la "Direttissima Firenze - Roma" e l'Autostrada del Sole.
Nata come organo difensivo del ducato longobardo di Chiusi, nel 1188 passò sotto il controllo di Perugia, interessata tanto alle zone agricole del "Chiugi", quanto a difendere i propri confini dalla Repubblica di Siena.
Gli abitanti della città  entrarono in conflitto con il guelfismo perugino e nel 1250, attraverso l'aiuto di Federico II di Svevia, venne istituito il Libero Comune.
I primi sostanziali cambiamenti della città  avvengono tra il 1200 e 1300 quando la città  si avvicinò alla Repubblica di Siena ed iniziarono a sorgere le prime strutture di stile romanico-longobardo come la Torre Civica, il Palazzo dei Priori, la Torre del Vescovo e la Rocca Perugina.
Molti i ritrovamenti di pitture senesi, tra tutte da segnalare l'affresco gotico raffigurante il "Pianto degli Angeli" di Jacopo di Mino del Pellicciaio, seguace del Lorenzetti e di Simone Martini, tutt'oggi conservato nell'Oratorio di San Bartolomeo.
Nel 1400 dopo numerose dispute per il controllo del territorio da parte di Perugia, Città  della Pieve vive un periodo di tranquillità  politica ed economica grazie all'intervento della Signoria dei Bandini, famiglia al servizio delle armate della Repubblica e della Serenissima. Sotto questo periodo comincia ad emergere il pittore Pietro Vannucci, detto il Perugino, che arricchirà  il patrimonio artistico locale con numerose opere tra le quali "L'Adorazione dei Magi" del 1504, conservata nell'oratorio di S. Maria dei Bianchi, il "Battesimo di Cristo" e la "Madonna in Gloria e Santi", custodite nella Cattedrale, la "Deposizione della Croce" in S. Maria dei Servi e "S. Antonio Abate tra i SS. Marcello e Paolo Eremita" in S. Pietro.
Con il passare degli anni non si placava la tirannia di Perugia nei confronti degli abitanti di Città  della Pieve, finchè nel 1529, Clemente VII de' Medici porta la città  sotto il dominio di Roma.
Nel 1600 Città  delle Pieve taglia definitivamente ogni legame con Perugia e con Chiusi che deteneva il controllo dell'amministrazione religiosa dell'originaria "Castrum Plebis".
In questi anni Città  della Pieve diventa un importante metà  per i numerosi artisti dell'epoca, questo contribuଠa valorizzare maggiormente questo territorio.
Nel 1780 viene stipulato il "Concordato Idraulico" tra Papa Pio VI e Pietro Leopoldo Granduca di Toscana, che consisteva nell'attuazione dei lavori per la bonifica della Valdichiana. I lavori si protrarranno sino agli anni dell'unità  d'Italia, anni in cui Città  della Pieve ha già  raggiunto quel fascino di città  medievale nella quale vengono ancora oggi conservati elementi Rinascimentali, Manieristi, Barocchi e Neoclassici.
Importante evento storico-culturale da non perdere è sicuramente il Palio dei Terzieri, che anima la città  per 10 giorni nel mese di Agosto, con cortei, giochi e sfide.

Photo Gallery (clicca per aprire le immagini)
Castello Chiesa principale Chiesa Fontana Città della Pieve

Strutture ricettive a Città  della Pieve

Hotel Città  della Pieve, Alberghi Città  della Pieve, Agriturismi Città  della Pieve, Centri benessere, Residenze d'epoca, Case Vacanza.

Informazioni

Città  della Pieve, Ristoranti Città  della Pieve, Musei Città  della Pieve, Mappa di Città  della Pieve.

Eventi umbri: Umbriajazz - Eurochocholate - Festival di Spoleto - Giostra della Quintana - Ottobre Trevano - Calendimaggio - Corsa dei Ceri - Trasimeno Blues - Mercato delle Gaite - I primi d'Italia- Natale / Capodanno.