Hotels Umbria: hotel, alberghi, centri benessere, agriturismi, relais, residenze d'epoca e ville, Country House e Case Vacanza

Hotel in Umbria / Alberghi

Mappa Umbria

Dove Alloggiare

Scoprire l'Umbria

Tutte le Offerte

Offerte Last Minute

Offerte Last Minute

MAILING LIST

Iscriviti per ricevere OFFERTE e LAST MINUTE

E-mail

Tours Club


 Subscribe in a reader


Banner Pubblicitari Hotelinumbria

Ita.Hotel in Umbria - Versione Italiana Eng.Umbria Hotels - English Version

Migliore Tariffa Garantita

Pacchetti Offerte

Offerte week-end

Last Minute Umbria

Offerte Eventi

Ferragosto

Offerte Ferragosto in Umbria 2017

Estate 2017

Offerte Estate 2017

Offerte Mensili

Offerte Agosto

Offerte Settembre

Offerte Ottobre

Prossimi eventi

Offerte Agosto Montefalchese 2017 Offerte Quintana di Foligno 2017 Offerte I Primi D'Italia 2017 Musei in Umbria Parchi Naturali in Umbria

Informazioni

Informazioni Turistiche in Umbria

Rafting in Umbria

Area albergatore

Inserisci struttura

Servizi hotel

Siti Web Low Cost

Travel Partners

Links 1 - 2 - 3 - 4

Scambio Link

Offerte Messico

Offerte Messico

TextradTextrad

MCS - Art InventorMadeleine Chartrand Sperlich - Art inventor

Le Ceramiche di Deruta

La Ceramica di Deruta (PG) L'artigianato di Deruta è una tra i più antichi, è documentato sin dalla fine del XIII sec. dall'esistenza del toponimo "terra vasaria" accompagnato da testimonianze anche in centri vicini come Marsciano, Todi e Torgiano, cittadine di antica produzione laterizia.
Gli elementi necessari sono i più semplici e naturali: Terra, Acqua e Fuoco ed ecco che da una manciata di argilla nascono i primi manufatti.
L'artigianato in Umbria conserva le tradizioni e le abitudini di un tempo, attività  legate a modi di produzione dalle radici antichissime.
Le origini risalgono al Medioevo, infatti le produzioni dell'epoca hanno forme e decorazioni tipiche del periodo arcaico e sono composte da oggetti di uso comune e di utlità  domestica, dalle forme ricorrenti: brocche, scodelle, piatti e tazze. Sobri anche i motivi decorativi, geometrici, floreali, zoomorfi e araldiche basati sull'uso del marrone (manganese), del verde (ossido di rame) e più tardi del blu (ossido di cobalto).
La ceramica di Deruta racconta la quotidianità  dei popoli e i cambiamenti del gusto decorativo, fino a trasformare in vera e propria Arte una produzione nata per rifornire gli uomini di oggetti di uso comune. Ecco, quindi, le riproduzioni di paesaggi, scene di caccia, scene della natura arricchite nei particolari dalle influenze dell'est, dalla Cina al medio oriente.
I principi pittorici del rinascimento si protraggono nel secolo XVII periodo in cui a Deruta ancora è presente lo stile "compendiarlo". Questa tipologia pittorica si presenta con pennellate veloci e macchie di colori con un tratto deciso nella raffigurazione finale, le forme si arricchiscono di baccellature e di decori che avvalorano il lavoro.
Tipici dell'epoca sono i "bianchi" di Faenza e le "raffaellesche" derutesi che riprendendo lo stile grottesco ispirato al Raffaello abbinato a raffigurazioni settecentesche di stile allegorico e celebrativo.
Grazie al Museo Regionale della Ceramica presente all'interno dell'ex Convento di San Francesco, numerosi visitatori durante l'anno vengono attirati dagli oggetti d'uso prodotti dal Medioevo fino al secolo scorso come anche il pavimento della Chiesa di San Francesco di Deruta. Si tratta quindi di una tradizione antichissima e di un'Arte famosa da sempre in tutto il mondo.

Elenco dell' Arte e Artigianato in Umbria